Utilizziamo i cookie per offrirti i migliori contenuti del nostro sito. Se continui la navigazione intendiamo che tu condivida questo utilizzo.AccettaInformativa estesa


QUALITÀ

decalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualitàdecalogo qualità

Il costo e la qualità degli alberghi sono solitamente indicativi della varietà e delle tipologie di servizi disponibili. A causa dell'enorme aumento del turismo avvenuto verso la fine del XX secolo, gli standard sono stati ridefiniti, specialmente per gli alberghi più piccoli. Per ottenere un metro di comparazione il più realistico possibile, sono stati introdotti svariati sistemi di valutazione, primo fra tutti la classificazione da una a cinque stelle (più la categoria 5 stelle lusso).

È da considerare che la classificazione degli hotel varia da un paese all'altro: in Italia la categoria massima è 5 stelle lusso (per il momento l'unico hotel a 7 stelle, con certificazione volontaria SGS in Europa si trova nella Galleria Vittorio Emanuele a Milano, mentre il primo Hotel a 6 stelle al mondo è stato il Burj el Arab a Dubai); in Francia la massima categoria è 4 stelle lusso e diversi sono anche i criteri di definizione della classe di appartenenza (requisiti - specifiche tecniche - e valutazioni sullo stato di conservazione).

È tuttavia possibile stilare una lista delle caratteristiche che generalmente identificano un albergo di lusso. A questo proposito è possibile affermare che ogni hotel di categoria molto elevata dovrebbe offrire, oltre al telefono, la TV e il mini bar disponibili anche negli alberghi di "media qualità", alcuni servizi più sofisticati. Solitamente, infatti, gli alberghi di alta qualità dovrebbero offrire un servizio di concierge per l'assistenza dei clienti in arrivo, la possibilità di usare la piscina, la palestra e la sauna, l'accesso gratuito ad Internet, un ristorante elegante all'interno della struttura e una o più sale da conferenza. È anche piuttosto comune che i migliori alberghi assumano staff in grado di parlare fluentemente una o piu'lingue occidentali e non e che gli addetti siano inoltre capaci di di fornire un impeccabile servizio ai visitatori. Inoltre la reception è normalmente aperta 24h e la location dell'albergo di solito si dimostra eccellente.

Il controllo della qualità degli alberghi è responsabilità, in Italia, delle Regioni. Una forma ulteriore di controllo volontario tipica degli alberghi è quella di audit da parte di "mystery guest" i quali operando in incognito osservano, annotano, valutano e redigono relazioni sull'impatto del servizio e sull'atteggiamento del personale nei confronti del pubblico: sono osservatori e allo stesso tempo attori